L’incontro fra la Francia e il Belgio è stato molto equilibrato. Era abbastanza evidente che solo un fattore particolare poteva modificare l’equilibrio. E così è stato. Su un calcio d’angolo i francesi hanno trovato il goal che li ha portati alla finale. Stranamente Fellaini, che è famoso per i suoi colpi di testa, si è fatto sorprendere da un guizzo di Matuidi che ha deviato la palla lontano dalle mani di Courtois che pure è stato tra i migliori.Così per quasi tutto il secondo tempo abbiamo assistito a un classico.

La squadra perdente ha provato a recuperare, soprattutto grazie alla vivacità di Hazard, lo svantaggio con la Francia che spesso in contropiede si è resa pericolosa con qualche possibilità di raddoppiare. Nel complesso, però, devo dire che, pur con qualche protagonista che tentava di mettersi in evidenza, c’è stato un sostanziale equilibrio nelle varie operazioni offensive delle due squadre. La tensione della Semifinale si è fatta sentire. Tuttavia spesso i giocatori attuali esagerano nel vittimismo. Stasera ne abbiamo visti alcuni che sono sembrati invidiosi di ….. Neymar. La prima finalista è ora in attesa di sapere come andrà la gara tra l’Inghilterra e la Croazia. Chissà per chi faranno il tifo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *