L’incontro per il terzo e quarto posto ai mondiali in Russia é iniziato con una chiara impronta belga. La squadra si é subito dimostrata attiva e ha sorpreso gli inglesi apparsi per tutto il primo tempo succubi degli avversari. Si capiva la voglia di concludere bene la manifestazione che li ha visti tra i protagonisti. Quasi volessero dimostrare che la sconfitta con la Francia é stata una vicenda solo sfortunata. Il gol di Meunier a conclusione di una splendida azione corale ne é stata la prova. In piú poteva anche raddoppiare. Il secondo tempo ha dimostrato la volontà degli inglesi di reagire. Il Belgio peró non ha solo subito. Ha anche provato a raddoppiare ma gli inglesi sono stati molto concreti e con Dier sono andati molto vicini al pareggio dopo un’azione di gruppo. Subito dopo un colpo di testa assai pericoloso di Maguire ha messo nuovamente paura ai belgi che avevano nel frattempo rallentato le azioni di contropiede. Ci hanno riprovato ma non hanno saputo con Mertens sfruttare meglio la ripartenza.
Si sono,peró, ripresi in fretta e con Hazard hanno raddoppiato approfittando, dopo qualche difficoltá, di un contropiede ben riuscito. Meritatissimo il terzo posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *